25 aprile 2022

Plasma, i dati sulla raccolta nel mese di marzo

Dopo un 2022 partito con il freno a mano tirato, il report del Centro nazionale sangue indica una ripresa che ci riporta quasi ai livelli dello scorso anno

La raccolta del plasma nel mese di marzo compie un deciso passo in avanti. È quanto emerge dal consueto report pubblicato dal Centro nazionale sangue che, dopo l’avvio stentato registrato a gennaio e febbraio, permette di tirare un primo sospiro di sollievo.

Raccolta plasma marzo 2022_1Sono stati 82.642 i chili conferiti al frazionamento, quasi 20mila in più del mese precedente. La media nazionale, rispetto a marzo 2021 (quando ne vennero raccolti 82.929), è di -0,3%: una differenza praticamente impercettibile che, nei fatti, ci riporta ai livelli dello scorso anno.

Raccolta plasma marzo 2022_2A causa della partenza in salita registrata nei primi due mesi, il raffronto sul periodo gennaio-marzo riporta ancora il segno “-“: a distanza di un anno, infatti, la media è di -5,9% frutto dei 205.650 chili raccolti rispetto ai 218.554 del 2021.

Raccolta plasma marzo 2022_3Tra le regioni più virtuose in termini di plasma raccolto in rapporto alla popolazione residente, balza al primo posto il Friuli Venezia Giulia seguito da Marche ed Emilia Romagna. 

C.F. : 95025840133 • PrivacyCookie Policy • Web Design Mec Group
AVIS NazionaleAVIS LombardiaAVIS Provinciale Como
Iscr. al Reg. Regionale del Volontariato: DPGR 52566 del 28/12/99 foglio n°455 - Progressivo 1814 - ID. 147 Sezione A (Sociale)