15 marzo 2022

A.L.I.CE COMO, UN AIUTO CONCRETO IN OSPEDALE NELLA LOTTA CONTRO L’ICTUS CEREBRALE

A.L.I.Ce, che significa Associazione per la lotta contro l’ictus cerebrale, è un’Associazione di volontariato nata ad Aosta nel 1997 e presente su tutto il territorio nazionale. A Como viene fondata nel 2004 e negli anni successivi cresce sempre di più ed aumenta in modo significativo la propria presenza e le attività effettuate presso gli ospedali della nostra città.
La missione di Alice Como si traduce in due tipi di attività, entrambe ugualmente importanti:
Il primo tipo di attività riguarda la prevenzione dell’ictus cerebrale mediante l’organizzazione di incontri informativi con la popolazione e di eventi di controllo del “rischio ischemico”, con screening gratuito dei fattori di rischio, presso gli ospedali.
Alice si occupa così, grazie ad un gruppo di specialisti che ne costituiscono il Comitato scientifico, di aiutare la cittadinanza a comprendere l’importanza della prevenzione, informando sui fattori di rischio, sul riconoscimento dei sintomi e sul percorso di cura.


Dal 2016 al 2019 ad esempio, cioè prima che la pandemia di Covid impedisse nuovi incontri, sono stati effettuati 12 eventi che hanno coinvolto 14 comuni della provincia di Como ed hanno visto la partecipazione complessiva di circa un migliaio di cittadini. Molte Amministrazioni e realtà del territorio hanno accolto con entusiasmo questi momenti di sensibilizzazione alla prevenzione di una patologia che colpisce in Italia 200.000 persone all’anno e che costituisce la prima causa di disabilità.
Il secondo tipo di attività , quello che costituisce il vero e proprio cuore pulsante di Alice Como, è l’attività di volontariato in ospedale che ha come obbiettivo quello di portare conforto e compagnia alle persone colpite da ictus. I volontari di Alice sono 40 e, prima della pandemia, erano presenti quotidianamente all’Ospedale Sant’Anna nella Stroke Unite nelle Unità di neurologia, neurochirurgia e riabilitazione neurologica. Anche all’Ospedale Valduce i volontari erano presenti in Stroke Unit e Neurologia e nella Riabilitazione neurologica di Villa Beretta a Costa Masnaga.
L’attività dei volontari di Alice in ospedale è fatta di tanti piccoli gesti che rappresentano però un grande dono se si pensa alle difficoltà, e spesso anche alla solitudine, dei pazienti ricoverati per ictus. Al Sant’Anna e a Villa Beretta sono stati anche proposti dei laboratori di attività occupazionale, che consentono di riportare i pazienti ad un po’ di normalità quotidiana e di rinforzare gli aspetti riabilitativi delle attività manuali.
L’attività dei volontari di Alice dal 2016 al 2019 è andata via via aumentando e ha consentito di garantire in questi quattro anni 7.752 ore totali e oltre 32.000 contatti coi pazienti di questi tre ospedali.
Alice Como è anche attiva nella raccolta fondi da destinare agli ospedali per l’acquisto di materiali e strumentazioni necessarie all’attività dei reparti e per potenziare le attività dedicate alla prevenzione dell’ictus cerebrale e allo screening dei fattori di rischio sulla popolazione del nostro territorio.

C.F. : 95025840133 • PrivacyCookie Policy • Web Design Mec Group
AVIS NazionaleAVIS LombardiaAVIS Provinciale Como
Iscr. al Reg. Regionale del Volontariato: DPGR 52566 del 28/12/99 foglio n°455 - Progressivo 1814 - ID. 147 Sezione A (Sociale)